Ellie Goulding | Ed Lincoln (Don Pablo de Havana) - 1960 - Don Pablo de Havana-zl | Bizaardvark S01E20 720p HDTV x264-W4F [eztv]

Drama

DivX Ita Rus Mp3 Sub EngZurlini Il deserto dei TartariTNTVillage scambioetico org

  • Download 5x Faster
  • Download torrent
  • Direct Download
  • Rate this torrent +  |  -

Torrent info

Name:DivX Ita Rus Mp3 Sub EngZurlini Il deserto dei TartariTNTVillage scambioetico org

Total Size: 2.05 GB

Magnet: Magnet Link

Seeds: 0

Leechers: 0

Stream: Watch Online @ Movie4u

Last Updated: 0000-00-00 00:00:00 (Update Now)

Torrent added: 2008-07-15 12:38:38



VPN For Torrents

Torrent Files List


Il deserto dei Tartari.avi (Size: 2.05 GB) (Files: 2)

 Il deserto dei Tartari.avi

2.05 GB

 Il deserto dei Tartari.srt

83.81 KB
 

Announce URL:

Torrent description

Valerio ZURLini - Il deserto dei Tartari [Tntvillage.Scambioetico]

Visit this link: More info on this torrent

Visit this link: All My Torrent


Image Link


[font=Arial]Il gruppo SPG è lieto di presentarVi:[/font]

VALERIO ZURLINI

IL DESERTO DEI TARTARI


Image Link


Image Link


Original tile: Il deserto dei Tartari

Paese: Italia/Francia/Iran/Germania
Years: 1976
Length: 148'
Colore: colore
Genre: drammatico
Directed by: Valerio ZURLini
Soggetto: Dino Buzzati (romanzo)
Sceneggiatura: Jean Louis Bertuccelli, Andrè G. Brunelin, Dino Buzzati, Valerio ZURLini

Interpreti e personaggi

* Vittorio Gassman: Conte Giovanbattista Filimore
* Giuliano Gemma : Magg. Matis
* Helmut Griem : Ten. Simeon
* Philippe Noiret: Il Generale
* Jacques Perrin: Sten. Giovanni Drogo
* Fernando Rey: Ten.Col. Nathanson
* Laurent Terzieff: Serg. Pietro Von Hamerling
* Jean-Louis Trintignant: Magg. Med. Rovine
* Max Von Sydow : Cap. Ortiz
* Giuseppe Pambieri: Ten. Rathenau
* Francisco Rabal: M.llo Tronk
* Giovanni Attanasio: Swartz
* Jean-Pierre Clairin: Maude
* Manfred Freyberger: caporale
* Lilla Brignone: madre di Drogo


Fotografia: Luciano Tovoli
Montaggio: Franco Arcalli, Raimondo Crociani
Effetti speciali:
Musiche: Ennio Morricone
Scenografia: Giancarlo Bartolini Salimbeni

Premi:

* David di Donatello 1977: "miglior film", "miglior regia"





SINOSSI

Il tenente Giovanni Drogo, appena nominato tenente dell'esercito Austro-ungarico, viene comandato alla Fortezza Bastiani, un inaccessibile e remoto avamposto militare, dove una nutrita guarnigione di soldati ed ufficiali ha il compito di sorvegliare la frontiera desertica che separa l'impero da una misteriosa ma minacciosa popolazione: i Tartari.

L'ufficiale si lascerà presto assimilare a quei rigidi rituali militari che animano quotidianamente la fortezza e i suoi occupanti e ne determinano comportamenti e relazioni, nella attesa di un evento eroico e glorioso......................................





Review

Si tratta di una opera pregevole che restituisce abbastanza fedelmente le atmosfere mute di inesauribile attesa di uno dei più importanti capolavori della letteratura italiana del Novecento.

Una cura attenta per le ricostruzioni ambientali, la fotografia, un cast eccezionale e la colonna sonora di Ennio Morricone concorrono alla realizzazione di un film di grande livello artistico che vinse il David di Donatello per la regia nel 1977, ma che fu presto dimenticato.

La vicenda narrativa segue in maniera sostanzialmente fedele quella del Tenente Drogo buzzatiano, fYears eccezione alcune rifiniture della sceneggiatura, come ad esempio i tratti di alcuni personaggi che risultano leggermente accentuati rispetto alla vaghezza esistenziale del romanzo. Sempre in nome di una maggiore concretezza cinematografica, il regista, forse un po' arbitrariamente, colloca il deserto dei Tartari ai margini dell'Impero Austro-Ungarico, e fornisce ai protagonisti una eccessiva personalità ottocentesca.

Questi realismi sono assenti nel romanzo dello scrittore bellunese, come in quasi tutta la sua poetica, anzi, nel romanzo specifico essi sono volutamente resi ambigui e inefficaci. I vincoli introdotti da ZURLini comunque non danneggiano affatto il tema centrale del film che, come nel romanzo, risiede nella consumazione di una attesa perenne ed immobile.

L'inaccessibilità della fortezza, il suo isolamento fisico ed esistenziale sono resi molto bene e rimangono centrali per tutto lo svolgimento del film, così come l'idea della frontiera morta, del deserto, della presenza di un nemico assente e della inutilità del tempo.

L'immobilità corale del film è proprio espressa dalla vastità degli ambienti e dalla coreografia delle immagini che si alternano tra esterni assolati o crepuscolari ed interni tenebrosi e ciechi, esattamente come nel romanzo il racconto, correndo lungo le mura della fortezza Bastiani, si perde all'esterno e si rifugia poi nel chiuso del fortilizio dove le povere vicende umane, annullate dalla contemplazione della vastità, hYears luogo.

Non convince Jacques Perrin nel ruolo del protagonista. L'interpretazione dell'attore francese rimane sulla soglia del complesso personaggio buzzatiano e sostanzialmente non va oltre la raffigurazione del giovane tenente fresco di accademia militare. Forse l'interpretazione soffre il peso e il calibro degli altri artisti: un eccezionale Max Von Sydow nel ruolo del capitano Ortiz, Philippe Noiret nei panni del generale, Fernando Rey, Vittorio Gassman e per finire un gradevole Giuliano Gemma che in questo film, per merito del regista, ricopre per la prima volta nella sua carriera un ruolo drammatico.



CURIOSITA'

# l film è stato quasi interamente girato nella antichissima città-fortezza di Arg-e-Bam, nell'Iran sud-orientale. La città, gioiello architettonico citato anche ne Il Milione di Marco Polo, è costruita in mattoni di fango e argilla ed è stata quasi completamente distrutta dal terremoto catastrofico che colpì l'Iran nel dicembre del 2003, causando più di 40.000 vittime.
# La nota popolazione nomade dell'Asia centrale, a volte identificata con i Mongoli, in realtà non ha nulla a che vedere con il romanzo. Lo scrittore sfrutta il nome dei Tartari per evocare l'idea di una minaccia militare, di una invasione da parte di un popolo crudele, guerriero e sconosciuto. Il regista riprende in pieno questa suggestione e nel film i Tartari non comparirYears mai e mai verrà data una loro rappresentazione. Invece nel romanzo c'è un episodio in cui una pattuglia della fortezza ha un repentino e breve contatto con una pattuglia di Tartari; episodio che servirà per anni ad alimentare nella guarnigione della fortezza la speranza di un futuro e reale confronto militare.


SCREENSHOTS


Image Link


Specifications

AVInaptic Report!
========================================



[ Info sul file ]

Nome: Il deserto dei Tartari.avi
Data: 15/07/2008 02:54:51
Size: 2,199,650,304 bytes (2097.75 MB)

[ Info generiche ]

Length: 02:27:27 (8846.888617 s)
Tipo di contenitore: AVI OpenDML indexes multi-chunks (*)
Streams totali: 3
Tipo stream n. 0: video
Tipo stream n. 1: audio
Tipo stream n. 2: audio
Audio streams: 2
ISFT: VirtualDubMod 1.5.10.2 (build 2542/release)
IAS1: Italiano
JUNK: VirtualDubMod build 2542/release

[ Dati rilevanti ]

Resolution: ALTA (688 x 384)
Larghezza: multipla di 16 (BENE)
Altezza: multipla di 32 (BENE)
Qualità DRF medio: MEDIA (3.550489)
Qualità deviazione standard: MEDIA (0.805933)
Media pesata dev. std.: ALTA (0.587463)

[ Traccia video ]

FourCC: divx/DX50
Resolution: 688 x 384
Frame aspect ratio: 43:24 = 1.791666 (~16:9)
Pixel aspect ratio: 1:1 = 1
Display aspect ratio: 43:24 = 1.791666 (~16:9)
Framerate: 23.975999 fps
Frames totali: 212113 (207737)
Stream size: 1,825,585,849 bytes
Bitrate: 1650.827474 kbps
Qf: 0.260618
Key frames: 1616 (0; 40; 120; 196; 278; ... 211910)
Null frames: 0
Min key int: 1
Max key int: 240
Key int medio: 131.258044
Ritardo: 0 ms

[ Traccia audio n. 1 ]

Audio tag: 0x55 (MP3)
Bitrate (contenitore): 128 kbps CBR
Canali (contenitore): 2
Frequenza (contenitore): 48000 Hz
Chunks: 212056
Stream size: 141,519,744 bytes
Preload: 504 ms
Max A/V diff: 528 ms
Tipo: MPEG-1 Layer III
MPEG frames: 368541
Length: 02:27:25 (8844.984 s)
Chunk-aligned: Sì
Emphasis: none
Mode: joint stereo
Ritardo: 0 ms

[ Traccia audio n. 2 ]

Audio tag: 0x55 (MP3)
Bitrate (contenitore): 192 kbps CBR
Canali (contenitore): 2
Frequenza (contenitore): 48000 Hz
Chunks: 212095
Stream size: 212,318,208 bytes
Preload: 504 ms
Max A/V diff: 528 ms
Tipo: MPEG-1 Layer III
Encoder: LAME3.97
MPEG frames: 368608
Length: 02:27:27 (8846.592 s)
Chunk-aligned: Sì
Emphasis: none
Mode: joint stereo
Ritardo: 0 ms

[ Info sulla codifica MPEG4 ]

User data: DivX503b2318p
Packed bitstream: Sì
QPel: No
GMC: No
Interlaced: No
Aspect ratio: Square pixels
Quant type: H.263
Frames totali: 212113
Drop/delay frames: 0
Frames corrotti: 0


[ Analisi DRF ]

DRF medio: 3.550489
Deviazione standard: 0.805933
DRF max: 31


Rapporto generato da AVInaptic (18-11-2007) in data 15 lug 2008, h 10:29:07



NOTE:



Traccia audio ITALIANO - RUSSO MP3
Sottotitoli INGLESE
Cover: Assente




Visit http://www.tntvillage.scambioetico.org/

related torrents

Torrent name

health leech seeds Size
 


comments (0)

Main Menu